NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |
: HMDB - HORROR MOVIE DATABASE  - il Primo Database Italiano di Film Horror :
Seleziona un criterio di ricerca..

47 metri
Regia: J. Roberts- Nazione:USA - Anno: 2017- Autore: Vincenzo De Divitiis

Lisa e Kate sono due sorelle giunte in Messico per concedersi una vacanza all’insegna del relax, del divertimento e del contatto con una natura incontaminata e a loro sconosciuta, ed anche per distrarsi dalle delusioni della vita quotidiana, come nel caso di Lisa che è stata appena lasciata dal suo fidanzato. Durante una serata in un locale notturno, le giovani donne conoscono due ragazzi i quali propongono alle protagoniste un’esperienza adrenalinica: recarsi in mare aperto e immergersi in una gabbia a decine di metri di profondità con tanti squali bianchi attorno. Kate, la più estroversa e intraprendente delle due, accetta immediatamente e così le protagoniste si racano il mattino seguente sull’imbarcazione dei ragazzi, ma ancora ignare del fatto che la loro vacanza sta per trasformarsi nel peggiore degli incubi. A causa di un problema tecnico, infatti, la gabbia si sgancia dal braccio meccanico e sprofonda a 47 metri di profondità e Lisa e Kate dovranno fronteggiare un branco di squali famelici e una corsa contro il tempo.

Il filone degli shark movies ha avuto fin dalle sue origini un enorme successo a cui, però, nel corso degli anni ha fatto seguito un fisiologico calo di interesse e qualità media dei titoli proposti, dovuto anche alla strana e complessa parabola stilistica e produttiva che l’ha vista protagonista. Nato nel 1975 dalla mente di un grande regista come Steven Spielberg (come dimenticare il suo cult “Lo Squalo”), il sottogenere con protagonisti gli enormi mostri marini ha ben presto abbandonato la fase autoriale per vivere prima un lungo periodo di serialità, con tutti pro e i contro di tale impostazione di stampo puramente commerciale, e poi prendere una piega decisamente trash con la Asylum e i suoi tornado di squalo ed enormi robot. 47metri Insomma un’inesorabile parabola discendente per un genere che sta riacquistando una sua dignità soltanto negli ultimi anni grazie ad alcuni film di buona fattura come “Open Water” di Chris Kentis e “Paradise Beach” J. Collet- Serra, ai quali ora va aggiunto anche questo “ 47 metri” di Johannes Roberts. Il regista inglese, reduce dal buon “The other side of the door”, torna con un thriller acquatico più che riuscito in quanto molto teso, ben girato e accompagnato da una sceneggiatura curata e coerente.
La grande intuizione di Roberts è quella di capire che per ravvivare un genere ormai monotono e appiattito occorre togliere la centralità agli squali, finora padroni incontrastati di questo genere di film, e mettere in piede una storia che si muovesse su diversi piani sia dal punto di vista stilistico che narrativo. “47 metri”, infatti, presenta un plot molto variegato nel quale i pericoli per le due malcapitate sorelle sono rappresentati non soltanto dal solito branco di squali, ma anche e soprattutto da tutti gli altri inconvenienti derivanti da un situazione così estrema, su tutti la durata delle bombole d’ossigeno, da cui scaturisce una corsa contro il tempo mozzafiato e ricca di suspense. Ma il film di Roberts non è solo intrattenimento e una sequela di scena di paura perché vi ritroviamo anche una particolare cura per la descrizione psicologica delle due protagoniste il cui rapporto controverso, ma comunque affettuoso, viene ben delineato e reso funzionale ai fini degli sviluppi narrativi. 47metri
Molto positive le prove di un cast che vede la presenza di Mandy Moore e Claire Holt, rispettivamente nei panni di Lisa e Kate, Yani Gellmane, Santiago Segura e il veterano Matthew Modine.
Insomma stavolta Roberts ha fatto decisamente centro con un prodotto dal ritmo veloce e assolutamente consigliato per chi vuole passare una serata all’insegna della paura e del senso di accerchiamento. Un successo, non a caso, avvenuto sotto l’ala protettiva del produttore esecutivo Alexander Aja.


Visiona il trailer di 47 METRI







Votazione:  |  Registrati al forum e commenta la recensione

Tags.............................. shark movie, 47 metri, squalo, alexander aja, jhannes roberts

*Inserisci La Tua e-mail               
*Inserisci la e-mail del destinatario