NEWS

H.M.D.B. |

DVD |

RUBRICHE |

SHOP |

FORUM |

VIDEOS |
: HMDB - HORROR MOVIE DATABASE  - il Primo Database Italiano di Film Horror :
Seleziona un criterio di ricerca..

Life - Non oltrepassare il limite
Regia: D. Espinosa- Nazione:USA - Anno: 2017- Autore: Vincenzo De Divitiis

Un gruppo di sei astronauti, inviato sullo spazio a bordo di una stazione internazionale, corona le sue ricerche intercettando un campione organico proveniente da Marte che potrebbe testimoniare l’esistenza di una vita extraterrestre e dunque dimostrare che c’è vita anche su altri pianeti. La scoperta genera molto entusiasmo e reazioni festose sulla Terra e l’organismo, denominato Calvin da una bambina di una scuola elementare, viene portato in laboratorio per essere studiato. Ma Calvin, a dispetto del nome, è una creatura tutt’altro che tranquilla e inoffensiva: possiede infatti una sviluppatissima struttura cellulare tutta muscoli e cervello, cresce a dismisura e mostra comportamenti minacciosi che sfociano nell’aggressione ai danni del biologo Hugh Derry, che fino a quel momento lo aveva trattato quasi come un figlio. L’infausto evento sarà solo l’inizio di una durissima lotta tra la mostruosa creatura aliena e il gruppo di astronauti che hanno come obiettivo quello di tenere lontano l’essere dal pianeta terra.

Siamo soli nell’universo o ci sono altre forme di vita su altri pianeti e galassie? E se si, che aspetto hanno? Domande che ci tormentano ormai da millenni e che non potevano non stuzzicare la fantasia di registi di ogni generazione che hanno cercato, con approcci e stili diversi, di fornire una risposta e dar corpo agli altri abitanti dello spazio. I generi che più hanno cavalcato questa onda sono, manco a dirlo, la fantascienza e l’horror che spesso e volentieri hanno unito le proprie forze per creare unlife vasto immaginario di film su alieni cattivi e mostruosi che minacciano l’umanità, come accade nel capostipite del filone rappresentato da “Alien”. Da quest’ultimo titolo sono, poi, scaturiti tantissimi film a sua immagine e somiglianza, tra cui l’ultimo in ordine temporale è questo “Life- non oltrepassare il limite”, nuovo lavoro di Daniel Espinosa il quale firma uno sci- fi horror più che riuscito, vibrante e capace di riunire i gusti e le esigenze di diversi tipi di spettatori.
Va subito detto che “Life” non spicca in quanto a originalità e si affida a meccanismi consolidati e ben oleati per trasmettere la giusta dose di inquietudine. Quello di Espinosa ,infatti, è un film di genere nel senso più classico del termine e a confermare tale impostazione ci pensa una sceneggiatura molto semplice e lineare che vanta tantissime scene di tensione e paura nelle quali i protagonisti sono inseguiti da questa creatura mostruosa, quasi come se si trattasse di uno slasher ambientato nello spazio. life Gli amanti dell’horror rimarranno anche contenti per i ritmi serratissimi, alcune immagini splatter sempre di forte impatto e, soprattutto, l’aspetto dell’alieno che rappresenta il vero piatto forte del film: prima assomiglia ad una medusa piccola e imprevedibile e poi, man mano che si nutre dell’energia delle sua vittime, si trasforma in un enorme corpo lattiginoso, dotato di forza sovraumana e intelligenza sviluppata.
Altrei punti a favore di “Life” provengono dal comparto visivo che richiama in maniera evidente “Gravity” e regala momenti di puro spettacolo con suggestive riprese dello spazio e del pianeta terra, visto a distanza molto ravvicinata
Chi vorrebbe un intreccio maggiormente strutturato e complesso potrebbe rimanere deluso dal fatto che i personaggi sono scarsamente caratterizzati e alcuni risvolti narrativi sono un po’ telefonati come il finale che, seppur molto avvincente, a qualcuno può risultare scontato. life Ma sono piccole sbavature che comunque non offuscano la buona riuscita del film di Espinosa che può contare su un cast stellar composto da nomi del calibro di Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson, Ryan Reynolds, Hiroyuki Sanada, Ariyon Bakare.
“Life”, in conclusione, è un prodotto che fa decisamente a pieno il suo dovere ed è fortemente consigliato per chi ama il cinema di puro intrattenimento, ma che per chi vuole vedere un b-movies girato con uno stile registico da serie a.


Visiona il trailer di LIFE – NON OLTREPASSARE IL LIMITE





Votazione:  |  Registrati al forum e commenta la recensione

Tags.............................. Life, alieni, jake gyllenhaal, ryan reynolds, rebeccca ferguson, daniel espinosa

*Inserisci La Tua e-mail               
*Inserisci la e-mail del destinatario